Partnership

Partnership

Eventi.Golf: tradizione ed eccellenza in chiave moderna

Il portale Eventi.Golf è lieto di collaborare con chiunque sia attivamente impegnato nella promozione di eventi legati al mondo del Golf e con chiunque, come noi, stia lavorando allo sviluppo di questo sport in Italia e nel mondo intero...

La segreteria di eventi.golf è a disposizione per studiare soluzioni personalizzate adatte ad ogni esigenza aziendale e professionale.

Contattaci senza impegno

Inviaci la tua richiesta di partnership

Le grandi aziende credono nel golf

È ormai da alcuni anni che il Golf vive un rapporto positivo con i pubblico e le aziende.
I suoi valori di ecologia, concentrazione, tranquillità, salute, tecnica, eleganza, raccolgono grandissimo interesse da parte del pubblico di ogni età.

Oggi, parlare di golf vuol dire parlare di uno stile di vita, con il suo gergo, il suo abbigliamento, i suoi luoghi di ritrovo, la sua gente a cui dà attenzione e interesse anche chi non gioca ancora a golf.

E’ per questo che nel marketing sportivo il golf appare al secondo posto fra le discipline cui le aziende guardano con più interesse per una sponsorizzazione.

 

Bmw

bmwBmw quest'anno investe quest'anno circa 800 mila euro come title sponsor dell'Open d'Italia. Molto profondo il legame che da sempre lega la Casa di Monaco allo sport e nel nostro paese ha sostenuto l’Open femminile già agli esordi nel 1987. Promuove la Bmw Golf Cup International, torneo amatoriale che si svolge in 40 Paesi e ogni anno coinvolge oltre 100 mila golfisti dilettanti.

 

Conte Of Florence

logocof

L’azienda è da anni title sponsor del "Conte of Florence International Approach Championship", evento di grande richiamo internazionale che si svolge ogni anno nella straordinaria cornice del Ponte Vecchio a Firenze. Tra i testimonial Robert Karlsson, numero uno d’Europa, Daniel Mcgrane e il giovanissimo e promettente Stanislao Goja. In Italia veste Conte la proette Diana Luna.

 

Ferrero

ferrero_logo-svg

L'obettivo è "alimentare" la passione per il golf nei più giovani. Ferrero attraverso il progetto Kinder+Sport organizza un circuito di 18 tappe in tutta Italia e per i finalisti, oltre ai ricchi premi, la possibilità di visitare gli stabilimenti di Alba. La scelta del golf non è casuale, bensì dettata da una serie di elementi che questo sport ha in comune con la filosofia di Kinder+Sport, come l’impegno, il contatto con la natura e la necessità di avere uno stile di vita equilibrato ed una sana alimentazione. Ferrero ha anche ideato la "Kinder Golf Academy", la prima struttura interamente dedicata alla formazione degli under 18, aperta a tutti.

 

Geox

geoxAppena lanciata la "scarpa da golf che traspira" dedicata al green. La nuova linea sarà distribuita in Europa, Corea del Sud, Singapore, Canada e Stati Uniti. "Il Nord America - spiegano dall'azienda - rappresenta un mercato con altissime potenzialità, visto che è il Paese con il più alto numero di golfisti al mondo. Entro la fine del 2009 le calzature da golf firmate Geox saranno presenti in circa 500 negozi specializzati e, nel medio periodo, l’obiettivo del gruppo è distribuire la nuova linea in tutti i 68 paesi in cui è già presente".

 

La Fondiaria

la-fondiaria-300x200

Sponsor della Pro-am dell'Open, con Sda Express Courier, l'evento sportivo e mondano che per tradizione fa da apripista alla gara dei professionisti: "Il golf per noi è una tradizione che dura da 15 anni - spiega Marco Reverberi, responsabile sviluppo clienti strategici -, perchè nasce dal territorio con il "Torneo delle agenzie", poi con l’impegno nella pro-am dell’Open. Un’occasione per invitare alcuni vostri clienti e per stare insieme».

 

Polo Ralph Lauren

ralph-lauren-logos

Fornitore ufficiale dell'Open, Polo Ralph Lauren vestirà staff, giudici, volontari e giocatori della Pro-Am. Una vera gara d'eleganza e glamour: le collezioni golf reinterpretano infatti la tradizione e lo stile iconico dell’azienda. I marchi Polo golf uomo e RL golf donna sono presenti sul mercato americano da più di 15 anni, in Europa dal 2000, in Italia dal 2005 con Golf’us. L'azienda è sponsor di giocatori del calibro di Tom Watson, Davis Love III, Gonzalo Fernandez Castano, Morgan Pressel e della più famosa academy del mondo la Ledbetter Golf School in Florida.

 

Protiviti

proviti-logo

Il network mondiale di consulenza direzionale leader in ambito risk management, organizzazione e processi, in Italia è partner della Fig e inserisce il proprio brand sulle tessere federali. "Per noi è un importante investimento di comunicazione - spiega Alessandro Cencioni, Managing Director dell’azienda - e il golf rappresenta un’eccellente metafora di quella che è la nostra visione del mondo aziendale: nello sport e nella finanza sono fondamentali etica, miglioramento continuo delle performance e corretta gestione dei rischi". Protiviti è anche partner del Royal Park, sede dell’Open: «Ci siamo innamorati del progetto di sviluppo del circolo - continua il senior manager Marco Perrone -: crediamo nel business del golf e il Royal oggi è il circolo più innovativo d’Italia, gestito con ottica imprenditoriale».

 

Rolex

rolex_logo-svgIl tempo del golf è scandito da Rolex, "official Timekeeper" dell'Open. «L’azenda è presente in tutti i maggiori eventi mondiali - spiega Gianpaolo Marini, componente del consiglio di amministrazione e direttore amministrativo -, dalla Ryder Cup, Solheim Cup, US Open, President Cup, British Open, Evian Masters per arrivare all’Augusta Masters. Tra i testimonial Trevor Immelman, Adam Scott, Luke Donald e Lorena Ochoa».

 

Royal Park

royal-parks-logoOltre Protiviti altre quindici aziende hanno "sposato" i progetti del Royal Park: Fiat/Lancia, Generali, Giemme, New Holland, Pepsico, PT01, Robe di Kappa, Sadem, SDA, Taylormade, Technogym, Telematic Service Communication, Francorosso, Between e Moglia. Sede per convention, pranzi di lavoro, gare per i clienti, ma il pacchetto offre anche aree dedicate alla visibilità dei prodotti, loghi delle aziende disegnati sul campo: una strategia che permette al circolo di avere fonti di ricavo diverse da quelle tradizionali, che si basano solo sulle quote pagate dai soci.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi